ASSEMBLEA FESTAMBIENTE VICENZA, APERTA A TUTTI I SOCI DI LEGAMBIENTE

Dopo l’ennesima piovosa edizione l’associazione si è trovata in difficoltà economica ed organizzativa, venendo meno il supporto della segreteria che negli ultimi hanni ha permesso non solo l’organizzazione di un festival grande e complesso ma anche tante attività durante l’anno.

Il direttivo in carica ha quindi deciso di convocare un’assemblea anticipata con due scopi: riorganizzare la struttura dell’associazione per tornare ad un modello basato sulle forze volontarie delle persone coinvolte e migliorare il coordinamento dei circoli unendo ulteriormente le forze.

L’assemblea dovrà eleggere tutte le cariche sociali ora dimissionarie: Consiglio direttivo, Tesoriere, Revisore dei conti, Presidenza.

Avranno diritto di voto i tesserati dei circoli “Festambiente Vicenza” e “Legambiente Volontariato Vicenza” dell’anno 2017 e 2018 (sarà possibile tesserarsi Sabato 16 stesso).

Si terrà anche una breve relazione economica per raccontare lo stato dell’arte, ma il bilancio non sarà oggetto di votazione perché l’anno fiscale non è ancora terminato e perché lo sarà nella ordinaria assemblea dei soci che si terrà regolarmente entro fine aprile..

Inoltre si chiederà la disponibilità a far parte di un gruppo di lavoro per l’ideazione di Festambiente Vicenza 2018, tale gruppo di lavoro si organizzerà autonomamente e sarà composto da chiunque voglia aiutare ed assumersi responsabilità. Il gruppo di lavoro farà le proposte al consiglio direttivo che delibererà sulla fattibilità o meno seguendo principalmente due criteri: coerenza con la mission di Legambiente e sostenibilità economica della proposta.

L’associazione è anche alla ricerca di nuove persone disponibili ad assumersi delle responsabilità e condividere con noi questo percorso entrando a far parte del consiglio in direttivo, se hai voglia di fare un passo avanti candidati mandando i tuoi riferimenti via mail a info@festambientevicenza.org ed indicando in che ruoli puoi/vuoi dare una mano.

 

Ecco un po’ di informazioni in più:

SVOLGIMENTO ASSEMBLEA

14.30: apertura porte, raccolta ultime candidature e possibilità di tesseramento 2018

14.45 inizio assemblea, breve relazione del presidente e del direttivo

15.00 votazione attuazione proposta di lavoro (più sotto descritta)

15.15 breve relazione sulla situazione economica

15.30 presentazione candidature al consiglio direttivo e voto per l’elezione del consiglio direttivo

16.00 presentazione candidature della presidenza (presidente e vicepresidenti) e voti per l’elezione della presidenza

16.15 presentazione candidature per la figura di tesoriere e voto

16.30 presentazione candidature per la figura di revisore dei conti e voto

16.45 raccolta nominativi per il gruppo di lavoro su Festambiente Vicenza 2018, organizzazione struttura (chi fa da referente per il direttivo? chi convoca le riunioni del gruppo e tiene la comunicazione? etc…)

17.30 fine dei lavori, aperitivo e saluti prima delle feste (contribuite portando qualcosa da bere o mangiare anche voi!)

>>> comunque vada entro le 18.00 bisogna liberare la stanza <<<

 

PROPOSTA DI LAVORO E ORGANIZZAZIONE ASSOCIAZIONE che porta il direttivo in carica all’assemblea:

  • Come da statuto si eleggerà un consiglio direttivo composto da un numero di membri dispari compreso tra le 7 e le 15 persone; per candidarsi al consiglio sarà necessario essere tesserati 2018 al circolo Festambiente Vicenza (ci si potrà tesserare all’ingresso dell’assemblea); saranno ammessi al consiglio direttivo i più votati dei candidati che abbiano raccolto almeno 3 voti durante l’assemblea.
  • Ogni candidato al consiglio direttivo dovrà assumersi la responsabilità che sia svolto almeno uno dei seguenti compiti durante il suo incarico, indicandolo nella propria candidatura:
    • Rappresentanza politica, supervisione comunicazione (per la presidenza)
    • Tesoreria: (per il tesoriere) contabilità conto corrente, cassa, prepagate e conto paypal, raccolta documentazione fiscale e pagamenti
    • Revisione dei conti (per il revisore dei conti)
    • Raccolta e smistamento comunicazioni in entrata: rassegna stampa e smistamento mails ai responsabili con aiuto del servizio civile)
    • Gestione soci e comunicazione ai soci: lavoro concordato con Leg VI + tesseramento circolo
    • Curare la sede: pulizie, affitti, utenze, acquisti
    • Gestione magazzini (Garages S.Agostino e Sede): gestione prestiti a esterni e contabilità rimanenze
    • Convocazione Direttivi e riunioni congiunte con Leg Vi + scrittura verbali e invio ai soci
    • Comunicazione verso l’esterno: aggiornamenti sito festambientevicenza.org e filmambiente, social FB, Twitter etc…
    • Contatti con Regionale ed altri circoli di Legambiente
    • aiuto gestione attività del Servizio Civile (il responsabile è Adriano Verneau ma serve supporto e rafforzare contatto tra volontari e associazione)
  • La presidenza sarà composta da tre persone: un/una presidente che ha la responsabilità legale e politica, sovrintende la comunicazione ed il coordinamento affinché tutti i compiti siano svolti e i documenti siano in ordine, 2 vicepresidenti che lo/la sostituiscono nella rappresentanza politica e assicurano che il direttivo si divida correttamente e svolga i ruoli e compiti assegnati.
  • Per promuovere un coordinamento ancor più forte tra i due circoli si propone che:
    • ci siano due riunioni ogni mese di coordinamento politico e delle attività dell’associazione (campagne/attività da fare, su cosa dire o fare comunicati stampa, risposta a richieste di altre organizzazioni/associazioni/comuni etc etc, progetti da sviluppare, creare gruppi di lavoro o discutere loro proposte, etc etc ) entrambe saranno frequentate almeno dai direttivi dei due circoli più ulteriori volontari e interessati).
    • Una riunione sarà il primo martedì del mese ed una una circa 15 gg dopo, una volta di lunedì ed una volta di mercoledì.
    • Si creerà una mailing list unica tra i due consigli direttivi delle associazioni.
    • Si creeranno gruppi di lavoro su tematiche specifiche (per l’organizzazione di una campagna o attività ad esempio: Pedalata, Treno Verde etc etc; o per seguire un progetto ad es. Burci, Festambiente),
    • Ogni gruppo di lavoro dovrà avere almeno un referente in riunione di coordinamento politico e sarà autonoma nel convocare il gruppo, dovrà riferire al direttivo cosa fa, far approvare la spesa economica e la comunicazione.
    • Se per un’attività non si crea/riunisce il gruppo di lavoro significa che quell’attività non ha persone disponibili a seguirla e quindi NON SI FA

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti aspettiamo Sabato 16 dicembre presso il Polo Giovani B55, in Contrà Barche 55 alle 14.45

ASSEMBLEA FESTAMBIENTE VICENZA, APERTA A TUTTI I SOCI DI LEGAMBIENTE
X