Ecofestival

PERCHECO_MISURAAzzeroCo2

  • Azzeramento emissioni. Ci impegnamo ogni anno a limitare in maniera sempre maggiore le emissioni di CO2. Per questo le emissioni di Festambiente Vicenza sonoo compensate grazie al supporto di Azzero CO2. Nel 2016 l’evento è stato azzerato tramite un progetto di produzione di carbonella riciclata in Cambogia.  (Guarda qui il progetto)
  • L’intero consumo elettrico del festival è assicurato da fonti rinnovabili al 100% fornite da AIM Energy (certificazione GO)
  • Risparmio energetico. Il risparmio energetico, ovviamente, è alla base della nostra filosofia. I festival di Legambiente si caratterizzano per un impatto ambientale ed energetico ridotto alle minori dimensioni possibili. Tutte le aree del festival rispondono alle logiche del risparmio energetico.
  • Rifiuti. Una questione che nelle manifestazioni teporanee riveste un’importanza fondamentale. Differenziare il più possibile è la parola d’ordine. Con questo obiettivo e tramite l’utilizzo di isole ecologiche presidiate da volontari riusciamo a raggiungere una percentuale di differenziazione del 90%. La plastica non è un materiale nobile, per questo abbiamo deciso di eliminarla nel settore della ristorazione, passando all’utilizzo di materiali biodegradabili. Allo stesso modo abbiamo eliminato il servizio al pubblico di bibite in bottiglia di vetro o lattina, versando le stesse in bicchieri e riciclandole così al 100%.
  • Acqua. Non viene distribuita in bottiglie bensì servita gratuitamente versandola in caraffa e bicchieri biodegradabili.
  • Stoviglie lavabili o Biodegradabili Utilizziamo solo stoviglie biodegradabili e posate in acciaio.
  • Alimentazione. Il km0 è il nostro pallino, la quasi totalità dei prodotti proviene dalla provincia di Vicenza o da Padova e Verona, l’attenzione per la scelta biologica, e la riduzione costante dei piatti a base di carne (con ampie scelte di pietanze vegetariane e vegane) ci permettono di far fronte alla forte richiesta alimentare del pubblico con un impatto ridotto sull’ambiente, mantenendo menu vari e interessanti e proponendo un modello di consumo alimentare attento e sostenibile.
  • Raggiungibilità: invitiamo sempre il nostro pubblico a raggiungerci con mezzi alternativi all’auto privata, il Parco Campo Marzo è in centro città, facilmente raggiungibile a piedi, in bici o da diverse linee di autobus locali e provinciali, essendo di fronte alla stazione è facilmente raggiungibili anche via treno. Per chi proprio non può fare a meno dell’auto consigliamo il servizio di carpooling HappyWays
  • Materiali eco-compatibili. Ogni materiale cartaceo utilizzato, sia in ambito interno che per il pubblico della manifestazione, è a basso impatto ambientale, proveniente da materiale riciclato e certificato nel rispetto dell’ambiente.

Share on FacebookEmail this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this page
X